La stanza PerDormire

Acari della polvere e allergia: cosa fare PerDormire sonni tranquilli.

Gli acari della polvere sono parassiti microscopici, capaci però di provocare grandi fastidi a tantissime persone. Quasi 6 europei su 10, infatti, dichiarano di avvertire i sintomi dell’allergia agli acari della polvere: un disturbo comunissimo che viene tuttavia diagnosticato molto raramente. I sintomi sono molto vari e vanno dal raffreddore alla dermatite, dal prurito agli occhi all’asma, dalla sensazione di debolezza e di affaticamento ai disturbi del sonno.

Molte persone pensano che questi fenomeni allergici siano causati dalla polvere stessa, ma sono invece proprio gli acari a produrre le sostanze allergizzanti che innescano queste reazioni nei soggetti sensibili.

Gli acari si annidano in tutti i luoghi in cui è presente la polvere e la loro concentrazione è particolarmente alta nei materassi, sui copriletto, sui cuscini e sui divani perché questi parassiti si nutrono delle scaglie di cute che si staccano dal nostro corpo mentre dormiamo.

Acari della polvere e allergia: alcuni dati.

L’ambiente in cui gli acari trovano le condizioni ideali per la loro sopravvivenza e riproduzione è quindi la camera da letto ed è proprio da qui che dobbiamo partire per combatterli ogni giorno; perché se eliminarli completamente dagli ambienti domestici è impossibile, ridurne quantità e ciclo di vita è piuttosto semplice.

Per combattere gli acari della polvere, è possibile seguire piccoli accorgimenti e adottare semplici strategie, che vanno dalla pulizia della camera da letto alla scelta di un materasso antiacaro e di un cuscino anallergico. Ci sono inoltre alcuni disinfettanti che consentono una pulizia profonda di tessuti e materassi come il vi-sept.

9 consigli per combattere gli acari della polvere.

Ecco alcuni suggerimenti da seguire ogni giorno:

  • mantenere la stanza sempre pulita;
  • arieggiare la camera da letto per almeno mezz’ora al giorno;
  • mantenere nella stanza un tasso di umidità inferiore al 60%, perché sotto questa soglia gli acari non riescono a riprodursi;
  • controllare la temperatura della camera da letto e mantenerla inferiore ai 20°;
  • eliminare moquette, tappeti, tende in stoffa e tutto ciò che può trattenere più facilmente la polvere,
  • compresi piccoli soprammobili, peluche, giocattoli di stoffa e peli di animale;
  • cambiare le lenzuola una volta alla settimana;
  • ricoprire materassi e cuscini con fodere antiacaro;
  • scegliere un materasso e cuscini letto con rivestimenti antimicrobici e traspiranti.

Per scoprire di più sugli acari della polvere, consulta la nostra infografica.

acari, allergia, allergia alla polvere, polvere, materasso, guanciali, materassi Perdormire, materasso antiacaro, temperatura, umidità, camera da letto

Un’infografica che spiega cosa sono gli acari della polvere e come combattere gli acari per dormire bene ed evitare le allergie. Gli acari si annidano nei materassi, nei guanciali, nei tappeti, nei copriletto e in tutti i luoghi in cui è presente la polvere.

Per dormire bene e combattere gli acari ogni notte, scopri i guanciali PerDormire con rivestimento in Probiotic, il tessuto capace di ridurre allergie e asma in modo naturale.

POST CORRELATI