La stanza PerDormire

Pulizie di primavera: alcuni consigli pratici

  • 23 Marzo 2018
pulizie di primavera

Pulizie di primavera: scoprite come dire finalmente addio ad asma e reazioni allergiche con i nostri consigli. Se pensate che combattere l’allergia agli acari sia una battaglia persa, questo articolo è dedicato a voi. Bastano pochi semplici accorgimenti e l’uso dei giusti prodotti per tornare a dormire sonni tranquilli.

 

Da dove si origina l’allergia agli acari?

Più che da un fattore solo, la presenza di questi microrganismi è il risultato di un mix di elementi. La combinazione di umidità e calore, abbinata al depositarsi sul letto di scaglie di pelle morta, alimenta il proliferare degli acari.

A soffrire di tale tipo di allergia sono persone che hanno una certa predisposizione e sensibilità e che costituiscono, ad oggi, quasi il 60% della popolazione europea. Se rientrate in questa categoria, dovete prestare particolare attenzione non soltanto alla pulizia della camera, ma anche alla scelta degli articoli più adatti per il letto.

 

Tessili & co: l’importanza di una pulizia accurata

Partiamo con un consiglio generale molto importante per chi soffre di allergia agli acari. Mantenere sempre ben arieggiata la camera e ridurre al minimo la presenza di oggetti che si riempiono facilmente di polvere, come pupazzi, soprammobili e libri.

Pulizie di primavera o no, la chiave per mantenere la stanza pulita risiede nei prodotti usati per lavare e rimuovere la polvere dai tessuti. Materasso, cuscini, lenzuola, tappeti e tende costituiscono l’ambiente ideale per il proliferare degli acari. Per una pulizia accurata e davvero efficace contro gli allergeni, optate sempre per prodotti igienizzanti di qualità come Vi+Sept™ Tablets Clean BED. Questo prodotto sanifica in profondità, non macchia, è biodegradabile al 90% ed è ideale anche come additivo per la lavatrice.

 

Allergia agli acari? Attenzione al cuscino

Lo dicono da anni numerosi scienziati e studiosi da ogni parte del mondo: il cuscino è uno dei peggiori ricettacoli di germi, batteri e acari. Il progresso ha portato alla luce soluzioni innovative che consentono di migliorare la sanificazione e la risposta agli allergeni. PerDormire ha studiato una nuova tecnologia pensata per mantenere elevata la pulizia e la salubrità del cuscino.

PROBIOTIC è infatti un sistema naturale ed ecologico che migliora la qualità del sonno e contrasta l’insorgere di attacchi asmatici. I probiotici attivi presenti nelle spore del tessuto si attivano grazie alla frizione della testa con il cuscino, rimuovendo ogni allergene rilasciato dagli acari.

I cuscini Soya Wave e Soya Moore sono la soluzione perfetta per chi ricerca grande comfort e igiene. La soia garantisce infatti estrema morbidezza e una piacevole sensazione di delicata carezza sulla pelle del viso.

Se invece ricercate il massimo dell’ergonomia senza rinunciare a un guanciale antiacaro e anallergico, potreste optare per Bio Moore. Oltre alla tecnologia PROBIOTIC, infatti, il bio memory garantisce il massimo dell’adattabilità alla testa e al collo, per poi ritornare alla sua forma originaria.

 

Un consiglio dell’ultimo minuto…

Prestate molta attenzione ai materiali degli articoli che acquisti per il letto, soprattutto per quanto riguarda i tessuti. Cercate sempre prodotti realizzati in fibre naturali, che aiutano il letto a mantenersi fresco e meno soggetto alla proliferazione di acari e germi.

Il nostro consiglio è di preferire sempre copripiumini, lenzuola e federe di cotone: lavabili con facilità e traspiranti, vi aiuteranno a gestire al meglio l’allergia agli acari. Presso i nostri negozi potete trovare oltre 70 diverse tonalità di colore per arredare il vostro letto, senza mai dimenticare di prendervi cura della salute.

Approfittate delle pulizie di primavera per migliorare la qualità del vostro riposo, prevenendo la formazione di acari. Scoprite tutte le soluzioni PerDormire dedicate alla prevenzione delle allergie, con una sorpresa in omaggio.

POST CORRELATI