La stanza Perdormire

Camera da letto elegante: come arredarla

  • 28 Giugno 2021
Camera da letto elegante

Intima e privata, la camera da letto è comunque una stanza che merita di riflettere lo stile personale. In questo articolo scopriremo come rendere la camera da letto elegante senza appesantirne l’aspetto.

Camera da letto elegante grazie ai colori

Il colore gioca un ruolo primario in casa e anche in camera da letto contribuisce non solo a definirne lo stile, ma può altresì influenzare il mood di chi la vive, come abbiamo già visto in questo articolo. Per ottenere una camera da letto elegante il consiglio è quello di puntare sul bianco o comunque su toni neutri e leggeri come il grigio e il bianco. Se queste tonalità vi sembrano troppo impersonali, è comunque possibile giocare con le fantasie e le carte da parati. Le righe possono aiutare non solo a dare movimento all’ambiente, ma anche a dare l’illusione che sia più spazioso. Con la carta da parati si può ottenere un suggestivo effetto trompe-l’oeil capace di dare carattere alla stanza senza appesantirla. Delicati decori floreali sono la scelta vincente, ma anche giocare con le texture a rilievo vi permetterà di sbizzarrirvi nella decorazione. L’importante è non eccedere, pertanto, se l’effetto è “importante” meglio applicarlo a una sola parete che può essere quella che sta dietro alla testata del letto. Le boiserie sono tornate di tendenza: sfruttatele per un veloce makeover di una camera da letto con pareti bianche.

Atmosfera elegante grazie alle luci

L’illuminazione è un altro degli elementi che contribuisce a dare carattere a ogni ambiente. Scegliere i punti luce con attenzione contribuisce a ridefinire l’ambiente. Una luce calda piuttosto che fredda rende più accogliente la stanza. Faretti posizionati ai lati del letto non solo sono funzionali, ma definiscono i contorni della stanza e incorniciano il protagonista assoluto della camera. Le applique sono particolarmente pratiche perché non poggiano sul comodino permettendo di avere più spazio a disposizione; di contro richiedono un intervento in muratura. Un piccolo trucco per evitare questo tipo di inconveniente è quello di utilizzare le luci alimentate a batterie: quelle a led di nuova generazione hanno una durata prolungata rispetto alle tradizionali, oltre a consumare pochissimo e illuminare di più.

Elementi classici da valorizzare

Le abitazioni d’epoca sono apprezzabili non solo per l’atmosfera che sanno sprigionare, ma anche per elementi di pregio come i soffitti con travi a vista. Se in passato si tendeva a mascherare questo tipo di dettagli per uniformare la stanza alle tendenze più moderne, oggi si è riscoperto il valore di queste strutture e si tende sempre a valorizzarlo. Non solo travi in legno, ma anche muri a pietra si sposano felicemente con arredi eleganti e raffinati creando un suggestivo mix.

I tessili che danno quel tocco in più

La biancheria da letto rappresenta la ciliegina sulla torta: scegliere quella più adatta al contesto permette di ottenere un effetto finale perfettamente armonico. Per una camera da letto elegante non è necessario eccedere con trame sofisticate e tessuti preziosi; l’importante è mantenere le giuste proporzioni. Se la lavorazione del letto e della testata è particolarmente elaborata, è sempre meglio optare per tessuti lisci e morbidi, mentre texture più elaborate richiedono un letto dal design minimal. Se, invece, si preferisce non eccedere a prescindere, si può abbinare a un letto imbottito e squadrato, una parure di lenzuola in tinta e magari dare un tocco di colore e vivacità grazie a un copriletto e al secondo cuscino con tinte a contrasto.

Gli accessori che non possono mancare

Funzionali, ma anche decorativi, gli accessori sono ormai omnipresenti in camera da letto. Una poltrona o un pouf non solo offrono una comoda seduta, ma rendono ancora più raffinata la stanza, dando quasi l’illusione di trovarsi in una camera d’albergo e facendoci sognare di essere in vacanza. Il velluto è il rivestimento di maggiore tendenza per questi complementi d’arredo i quali, possono riprendere il colore dei tessili oppure essere in tinte neutre. Un piccolo mobile da toilette è un altro utile elemento che sta tornando di gran moda: grazie allo specchio e alla seduta minimale permette di ricavare in poco spazio un angolo per il make up. Persino le piante diventano un perfetto elemento decorativo l’importante è scegliere quelle più adatte.

Piante da interno: 5 idee per la camera da letto

POST CORRELATI