La stanza PerDormire

Più spazio al benessere. Il letto è king size.

  • 7 settembre 2018
Letto king size quando serve più spazio per il riposo.

Misure letto: il king size è di moda

Il riposo è troppo importante per rinunciare al comfort. Quando si tratta di dormire, più spazio c’è, meglio è. Ecco allora tornare alla ribalta la misura king size. Stiamo parlando dei materassi molto popolari negli Stati Uniti la cui misura corrisponde a 180 cm di larghezza e 200 cm di lunghezza, ben 20 cm di larghezza in più rispetto allo standard matrimoniale italiano. E proprio come suggerisce il nome, la promessa di questa misura di materasso è quella di dormire come un re!

Le dimensioni sono maggiori, ma nulla cambia nella composizione del piano di riposo. Esattamente come per qualsiasi altra misura, si trovano materassi king size realizzati in memory foam, lattice, con molle bonnel o insacchettate, con materiali o trattamenti acaricidi e antimicrobici. Di conseguenza esiste un letto king size che risponde a ogni esigenza di risposo (comfort, peso, allergie).

Il vantaggio di dormire su un piano materasso 180×200 è presto detto: più spazio per il riposo che equivale a circa un posto letto in più. Per questo la misura king size è la soluzione ideale anche per le famiglie che praticano il co-sleeping, oltre che per tutti coloro che quando dormono desiderano “stare larghi”.

Co-sleeping: la pratica che fa bene

Come scegliere il letto king size

Viene naturale chiedersi se sia possibile collocare un letto di dimensioni extra large anche in una camera di dimensioni ridotte. È doverosa una premessa: un materasso king size necessita per forza di cose di un letto di misura adeguata; bisogna, però, distinguere tra quelle del materasso e quelle della struttura che lo accoglie.

Tutto dipende dal modello che si sceglie. Esistono strutture letto imbottite che per loro natura hanno una testata e un giro letto particolarmente voluminosi e che, quindi, richiedono più spazio. Il segreto per ottimizzare gli ingombri è quello di scegliere un letto dalle linee minimal e contenute. Va tenuto presente che il consiglio generale è quello di lasciare 2 metri di spazio dai piedi del letto alla parete di fronte e un metro lateralmente. Nulla vieta, comunque, di disporre la mobilia a proprio piacimento in funzione delle misure del letto.

Quale stile

Tante sono le soluzioni di arredo disponibili in misura king size. Un letto formato extra è perfetto per interpretare lo stile barocco e realizzare una camera da letto da veri reali, ma può essere – perché no – utilizzato in una stanza urban e minimalista.

Come scegliere il materasso

Tessili king size? Nessun problema

Nessun problema per i tessili di un letto king size. Tale misura rappresenta uno standard di produzione, inoltre è sempre più richiesta proprio perché il trend “spazioso” sta prendendo piede anche da noi.

LASCIA UN COMMENTO

POST CORRELATI